Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Addominali bassi, obliqui, laterali: scopri gli esercizi perfetti e mirati

Gli addominali sono una parte del corpo che uomini e donne, anni dopo anni mirano a migliorare e rendere maggiormente visibili e il più perfetti possibili.

addominali bassi obliqui laterali scopri gli esercizi perfetti e mirati
Addominali bassi, obliqui, laterali: scopri gli esercizi perfetti e mirati

Per poter avere una bellissima pancia piatta oppure ben scolpita, esistono numerosi esercizi che, mirati appositamente per poter ottenere dei veri risultati, permettono di poter raggiungere i livelli desiderati anche in poco tempo.

Sono di fatto presenti degli esercizi mirati per gli addominali alti, bassi ed obliqui che se seguiti con costanza, per quaranta minuti e tre volte alla settimana, si potranno ammirare i risultati che saranno ben visibili. Se non si è abituati nell'esecuzione di esercizi fisici è preferibile iniziare con otto minuti per tre giorni alla settimana ed incrementare di volta in volta i minuti dell'esercizio. E' bene sapere che, quando si parla di addominali alti, bassi e obliqui è un po' errato in quanto il retto addominale viene considerato come un unico muscolo.

Il primo esercizio da fare consiste nel mettersi nella classica posizione supina, si procede poi piegando le gambe e di portare le proprie ginocchia verso il petto. A questo punto bisogna agire contraendo gli addominale e cercare di mantenere questa posizione per poi ritornare lentamente nella posizione supina. Questo esercizio va eseguito per almeno 15 volte per una serie di tre.

Il secondo esercizio consiste nel mettersi in posizione supina, appoggiati per terra e mantenendo le ginocchia piegate, con le mani poste dietro alla propria testa. Si agirà poi sollevando il proprio busto di pochissimi centimetri, agendo per bene sugli addominali, contraendoli per poi scendere nuovamente verso il basso. Questo esercizio dev'esser ripetuto per 20 volte in una serie di tre.

Il terzo esercizio parte dalla posizione supina, con le mani che devono esser messe al di sotto delle natiche, le gambe invece devono esser incrociate tra di loro e devono esser sollevate di 90°. Si procede poi sollevando il bacino agendo sugli addominali e quindi contraendoli, per poi ritornare nella posizione supina. Questo esercizio dev'esser ripetuto per almeno 15 volte in una serie di tre.

Vedi anche : Esercizi : foto e spiegazioni dettagliate


Il quarto esercizio inizia partendo nella posizione supina e mantenendo le gambe tese mentre le mani sono poste dietro alla nuca. Si deve procedere sollevando la propria gamba destra per farle formare un angolo di 75°, nel frattempo si procederà anche sollevando la gamba sinistra. Con lentezza si dovrà far scendere la gamba destra portandola alla posizione originale e successivamente anche quella sinistra. Questo esercizio dev'esser ripetuto per almeno 15 volte in una serie da tre.

Il quinto esercizio è un classico per avere degli addominali scolpiti e consiste nel mantenere la posizione supina, coricati su di una superficie perfettamente liscia, le braccia devono esser riposte dietro alla nuca e si dovrà procedere piegando le gambe a 90° per poi sollevare le spalle e mantenere questa posizione per qualche secondo prima di ritornare alla posizione di partenza. Questo esercizio dev'esser ripetuto almeno 20 volte in una serie di tre.

Il sesto esercizio è fondamentale per poter ottenere degli addominali bassi del tutto perfetti, si parte dalla classica posizione supina, le mani daranno poste dietro alla nuca, le gambe devono esser mantenute distese al suolo. Si procederà sollevando le gambe lentamente e facendole alternare una all'altra, questo movimento dovrà esser ripetutto 20 volte per una serie di tre.

Il settimo esercizio è molto utile per rendere perfetti gli addominali obliqui, si parte nella classica posizione supina, mantenendo la schiena ben appoggiata al suolo, le spalle e la testa dovranno esser sollevate insieme per poter mantenere l'addome in perfetta tensione, si solleva il busto e bisognerà piegarsi su di un lato fino a toccare il proprio piede con una mano. Al termine dell'esercizio bisognerà ritornare alla posizione partenza per poter rieseguire tutto il movimento però dall'altro lato. Questo esercizio dev'esser eseguito almeno 15 volte per una serie totale di tre.

Questi esercizi devono esser eseguiti con la massima costanza e senza mai esagerare, nel caso in cui ci si ritrova in una situazione di affaticamento, è bene sospendere momentaneamente l'esecuzione degli esercizi. Se nei giorni a seguire, la zona degli addominali alti, bassi ed obliqui è indolenzita, non bisogna preoccuparsi in quanto significa che il giorno precedente sono stati eseguiti gli esercizi in modo corretto e i muscoli iniziano a modellarsi, il consiglio è quello quindi di non esagerare il giorno stesso nell'esecuzione degli esercizi ma di ridurre della metà la quantità di serie.

Gli esercizi suggeriti sono pensati sia per gli uomini che per le donne, ovviamente perchè essi abbiano la massima efficacia è necessario abbinare un sano stile di vita ed una corretta alimentazione, in modo tale da evitare di aumentare di peso e di ritrovarsi quindi con l'assenza di risultati visibili. Prima di procedere nel decidere di effettuare gli esercizi, è sempre consigliato richiedere il consulto di un medico che saprà suggerire in modo più mirato se gli esercizi sono adatti alla propria costituzione ed anche alla propria età.

Mediamente gli esperti consigliano di fare cinque pasti ogni giorno, cercando di preparare dei piatti non abbondanti ma mangiando spesso, quasi facendo dei piccoli spuntini, è inoltre molto importante suddividere le calorie in modo tale da regolare al meglio il proprio organismo, il consiglio è quindi di effettuare una colazione abbondante, un pranzo medio ed una cena non molto ricca anzi, moderata. Come i medici ribadiscono, il metabolismo delle persone tende a rallentare di molto dopo le 16 ed è quindi consigliabile rendere la cena molto più leggera e digeribile per l'organismo, prediligendo della carne bianca con verdure cotte oppure crude, evitando di mangiare il pane.

Per degli addominali scolpiti, il segreto, abbinato a degli ottimi esercizi fisici, è quello di mangiare sempre alla stessa ora, seguendo quindi una tabella che sia abbastanza precisa in modo tale che il proprio organismo sia sempre regolare, inoltre è molto importante che la masticazione sia lenta per agevolare la digestione al proprio fisico, evitando quindi l'accumulo eccessivo di grassi. Avere degli addominali scolpiti non è del tutto semplice ma la perseveranza è un ottimo mezzo per ottenere solo i migliori risultati nel minor tempo possibile.

Vedi anche il nostro Dossier Addominali