Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Allenamento Esercizi addominali

Allenamento addominali

Dieta e allenamento per un ventre piatto

addominali-e-allenamento

Esistono numerose teorie su quali siano i migliori esercizi per sviluppare addominali tonici e definiti al fine di ottenere un ventre piatto e scolpito. Certamente è fondamentale poter ridurre al minimo la percentuale di grasso corporea in modo da poter vedere quel che ci sta sotto, per assurdo gli addominali sono uno dei muscoli che più facilmente possiedono una definizione naturale spesso offuscata dal grasso che specie nell'uomo tende ad accumularsi proprio nel giro vita.

Diventa quindi indispensabile ridurre il proprio peso e portarsi su una percentuale di grasso corporeo non superiore al 10/12% altrimenti sarà difficile poter distinguere le varie fascie addominali indipendentemente da quanto esse siano definite.

Se la dieta è quindi un elemento essenziale (diciamo che l'assenza di grasso in eccesso cotribuisce per un buon 60/70% all'aspetto del vostro ventre) vale comunqe la pena lavorare per il miglioramento delle fasce muscolari che compongono gli addominali. Inoltre è ormai dimostrato che eseguire esercizi addominali contribuisce proprio al dimagrimento in quella zona. Infatti il calore prodotto dall'esercizio proprio nelle fascie muscolari permette all'organismo di attingere grassi proprio da quelle zone.

Raramente i muscoli addominali vengono allenati come gli altri muscoli con serie da 8-10 ripetizioni. Per essere efficaci allenate i vostri muscoli del ventre con quante più ripetizioni possibili, cercate proprio di migliorare i vostri record di volta in volta fino ad arrivare a serie continuative per diversi minuti.

L'esercizio più valido è certamente il crunch (schiena a terra, gambe piegate, mani dietro la nuca, portate in avanti le spalle senza sollevare la bassa schiena dal terreno), ma variate l'utilizzo della muscolatura con i vari esercizi per la parte alta, bassa e anche laterale degli addominali.

Arrivate a svolgere una decina di minuti quasi continuativi di allenamento e nel contempo riducete il grasso corporeo e vedrete che avrete addominali super definiti!