Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Allenamento funzionale: nuova moda o reale benessere?

Da qualche anno, nel mondo del fitness si sente spesso parlare di una tecnica di allenamento del tutto nuova ed innavotiva.

allenamento funzionale nuova moda o reale benessere
Allenamento funzionale: nuova moda o reale benessere?

Si tratta nello specifico del functional training o anche comunemente chiamato anche allenamento funzionale ed è un nuovo modo di allenarsi che si basa principalmente sulla realizzazione di determinati esercizi che sono in grado di poter mimare in modo del tutto fedele i movimenti che mediamente il corpo esegue guando si trova immerso nella natura. L'allenamento funzionale viene molto apprezzato dalle persone in quanto esso non necessita dell'utilizzo di determinati macchinari costosi e complessi ma invece si basa solamente sull'eseguire dei movimenti cardine che sono frutto dello studi di determinati esercizi. L'allenamento funzionale è stato inventato per poter permettere alle persone di poter migliorare le capacità del proprio corpo nello svolgere le normali attività quotidiane. Grazie all'allenamento funzionale, si possono ottenere degli ottimi risultati dal punto di vista dell'estetica ma anche dal punto di vista delle prestazioni.

L'idea di base dell'allenamento funzionale è che l'attività fisica deve migliorare le capacità della persona stessa, che sarà in grado di poter eseguire in modo preciso e ben dettagliato tutte quelle azioni che vengono normalmente svolte infatti, l'uomo è talmente abituato ad effettuare delle movenze e delle azioni nell'arco della giornata, senza però accorgersi che spesso compie tali azioni in modo scorretto oppure anche scomodo.

Per poter migliorare il proprio rendimento a livello fisico, è necessario essere in grado di riuscire a simulare le normali azioni, riuscendo a mettere il corpo in condizione tale da poter sviluppare tutti i gesti che vengono normalmente eseguiti, inoltre in questo modo si innescheranno delle catene cinetiche che sono del tutto involontarie.
Per poter eseguire l'allenamento funzionale, bisogna quindi fare degli esercizi a corpo libero, in modo tale da poter attivare in modo naturale il proprio organismo, il tutto senza dover sfruttare le coplicate macchine che spesso si trovano all'interno dei più forniti centri fitness.


Riuscire ad ottenere tutti gli obiettivi che vi abbiamo elencato pocanzi, è necessario svolgere un allenamento del tutto mirato, che sia in grado di poter incrementare la resistenza del fisico, la sua forza ma anche la coordinazione, la potenza e l'agilità. L'allenamento funzionale cura tutti questi aspetti trasformandoli in veri e propri esercizi, rendendo il corpo del tutto sano e privo di patologie, mantenendo una linea del tutto aggraziata e che sia in grado di poter far muovere il corpo con facilità anche quando si tratta di esercizi impegnativi.

Grazie all'allenamento funzione, il corpo riesce a svolgere anche gli esercizi più complessi mettendo in moto anche i muscoli più impensati, riuscendo ad utilizzare un elevato dispendio energetico, riuscendo anche a bruciare molte più calorie. Eseguendo tutti questi esercizi quotidianamente, si riuscirà ad arrivare ad un certo momento del proprio allenamento in cui bisognerà eseguire pochi esercizi per poter ottenere il miglior risultato, basta pensare agli esercizi veloci che riescono a coinvolgere tutti i muscoli e favorire il dimagrimento del corpo ed anche la tonificazione degli stessi. Alla base dell'allenamento funzionale vi è l'esecuzione di moltissimi esercizi mirati che diventano sempre più complessi con il passare del tempo, la caratteristica che coinvolge molto le persone è che, giorno dopo giorno si riesce a stimolare di molto l'organismo, eseguendo degli esercizi sempre differenti. Questo porta quindi a evadere dalla monotonia, evitando di svolgere sempre le stesse movenze, rendendo questa disciplina un momento interessante della giornata e del tutto piacevole. Con la sua diversità die sercizi, l'allenamento funzionale diventa una vera e propria sfida per il corpo che si trova a dover affrontare delle prove sempre diverse, non tutti sanno che, in questo modo, la propria psiche viene del tutto allenata in modo sano e sicuro inoltre si riesce ad incrementare la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità.

L'allenamento funzionale di per se è il risultato dell'unione di differenti discipline, che vengono messe insieme per poter incrementare lo sforzo del fisico e tonificarlo al meglio. Basta pensare agli sport che già tutti conoscono e che, come è già noto, essi sono in grado di poter condizionare il fisico in modo tale da renderlo più operativo, sia per la massa muscolare che per l'eliminazione dei grassi in eccesso. Tra le diverse discipline sportive che vengono accumunate tra di loro per riuscire a creare l'allenamento funzionale sono l'atletica leggera, il powerlifting, la ginnastica artistica, il strongman, il weightlifting, tutti gli sport che comportano il lavoro di squadra come per esempio il basket, la pallavolo oppure anche il rugby oppure anch tutti quei sport da ring. Unendo tutte queste discipline e tante altre, riusciremo ad eseguire l'allenamento funzionale che darà degli ottimi risultati sia nella preparazione a livello fisico del corpo ma anche di quello mentale.

Tra i differenti esercizi che possiamo trovare vi è lo " swing " che consiste nello slancio che si compie dal basso e che fa in modo di poter portare il proprio braccio all'altezza delle proprie spalle, nonostante sembra molto semplice esso è molto efficace e da modo di poter mettere in movimento tutti i muscoli che si trovano dai glutei alle cosce, per non dimenticare anche quelli che si trovano dall'addome fino agli arti superiori e le spalle. Questo esercizio dev'esser compiuto con l'ausilio di un kettlebell.

Un altro esercizio è lo " snacht " che si tratta di slanciare il kettlebell mentenendolo in posizione tesa per poterlo portare fino a sopra il proprio capo. Esso è molto utile per poter incrementare la propria stabilità fisica.

Il " press " è un altro esercizio dell'allenamento funzionale e si tratta nel sollevamento dei pesi oppure di due kettlebells che vengono posti all'altezza delle spalle per poi esser sollevati verso l'alto, esso serve ad attivare in modo più evidente i muscoli e di stabilizzarli sul tronco.
Un altro esercizio è il " push press " che si esegue sempre con i kettlebels partendo con una mano sollevando il kettlebell in due diversi tempi, il primo dal basso verso il busto ed il secondo dall'alto verso le gambe oppure utilizzando una sacca.