Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Bici da camera bici ellittica e cyclette differenze ed esercizi

Diversi modi per pedalare al coperto.

bici da camera bici ellittica e cyclette differenze ed esercizi
Pedalare al coperto

L'attività fisica è molto importante per poter mantenere il proprio fisico allenato e sempre in forma ma spesso per differenti motivi non è sempre possibile recarsi fuori casa per poter fare un bel giretto in bicicletta, ecco il motivo per cui esistono differenti modelli di biciclette che sono state pensate appositamente per tutti coloro che desiderano praticare sport in casa.

In commercio esistono tre differenti tipologie di bicicletta: la bici da camera, la bici ellittica e la cyclette.

Bici da camera / cyclette

La bicicletta da camera viene prediletta maggiormente dalle persone che amano l'home fitness, evitando quindi di uscire di casa ma senza rinunciare alla possibilità di fare sport e mantenersi in forma. La bici da camera ha il notevole vantaggio di essere compatta e quindi permette di avere un minore ingombro all'interno di una stanza ed i prezzi di vendita sono alquanto economici. Il vantaggio della bici da camera è quello di poterla utilizzare in qualsiasi momento della giornata e con qualsiasi condizione atmosferica. Questo strumento ginnico è consigliato per coloro che vogliono praticare dello sport a livello amatoriale ma non si può escludere anche il suo utilizzo a livello agonistico.

La sua struttura consiste principalmente in una bicicletta priva di ruote ma munita da delle basi orizzontali provviste di comme che permettono la massima stabilità ma senza produrre alcun sfregamento. Il suo manubrio è creato in modo tale da poter agevolare la comodità di chi la usa avendo modo di avere una maggiore presa mentre si pedala, potendo quindi trovare la corretta posizione. Per poter incrementare il proprio esercizio, la bici da camera è provvista di un peso che determina il vero rendimento di ogni pedalata, esistono quindi quattro differenti tipologie di resistenze: ad aria, magnetico, a cinghia oppure elettromagnetico. Nel commercio si trova mediamente il modello a cinghia che viene tirata per rendere differente la resistenza della pedalata.

Per un corretto allenamento è necessario eseguire inizialmente 10 minuti di pedalata lenta che da modo al fisico di potersi abituare al nuovo sforzo fisico senza strafare. Con il trascorrere delle settimane sarà invece possibile aumentare la durata del proprio allenamento, mantenendo sempre sotto controllo il proprio battito cardiaco che deve rimanere abbastanza costate per tutto il tempo. Per l'acquisto della propria bici da camera è bene sapere che esistono differenti prezzi nel mercato che vanno da un minimo di 200 fino ad un massimo di 1000€. E' necessario tenere sempre in considerazione i parametri di robustezza, dell'opportunità di utilizzo ed anche della presenza o meno di accessori.

Leggi anche: Bici da Camera

Bici ellittica

La bici ellittica è un attrezzo sportivo che permette a tutti di potersi allenare comodamente a casa propria, essa viene chiamata anche Orbit e consente di poter pedalare e quindi bruciare grassi, simulando il movimento della corsa che si può fare anche fuori casa. La bici ellittica è consigliata in particolar modo a tutti coloro che amano la corsa ma che non vogliono immergersi all'interno del caos della città, inoltre, a differenza dei altre biciclette ad uso domestico o del tapis roulant, questo modello è del tutto silenzioso, perfetto quindi per esser utilizzato in condominio senza disturbare i vicini. La bici ellittica è il modo perfetto per poter bruciare i grassi in modo rapido, potendo rassodare i muscoli che vengono sollecitaati durante l'attività fisica, eliminando in modo rapido i chili di troppo riuscendo a rendere attivi ben l'80% di tutti i muscoli del corpo.

Per poter bruciare grassi in modo progressivo è bene considerare di iniziare con un programma che sia leggero, proponiamo di seguito un esempio di allenamento settimanale per un mese:

Prima Settimana:

lunedì: 3 minuti di pedalata medio/lenta, 20 minuti di recupero in piedi;
mercoledì: 5 minuti di pedalata medio/lenta, 20 minuti di recupero in piedi;
3 minuti di pedalata medio/lenta, 20 minuti di recupero in piedi

Seconda Settimana:
lunedì: 5 minuti di pedalata media velocità, 12 minuti di recupero in piedi;
mercoledì: 7 minuti di pedalata media velocità, 14 minuti di recupero in piedi;
venerdì: 5 minuti di pedalata media velocità, 12 minuti di recupero in piedi

Terza Settimana:
lunedì: 7 minuti di pedalata media, 10 minuti di recupero in piedi;
mercoledì: 10 minuti di pedalata media velocità, 12 minuti di recupero,
venerdì: 7 minuti di pedalata media, 10 minuti di recupero in piedi.

Quarta settimana:
lunedì: 10 minuti di pedalata media velocità, 8 minuti di recupero,
mercoledì 12 minuti di pedalata media velocità, 10 minuti di recupero in piedi;
venerdì: 10 minuti di pedalata media velocità, 8 minuti di recupero.

Potrebbe anche interessarti : La Bicicletta ellittica - In forma con la ellittica