Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Come regolare il cambio posteriore della bici

Cause dei malfunzionamenti e regolazione del deragliatore

regolazione cambio

Cause di cattivo funzionamento:
Un cattivo funzionamento del cambio indicizzato può dipendere:
da una regolazione difettosa;
da un'usura dei comandi, cavi, guaine, o deragliatore.

Sintomi:
Alcuni rapporti non si inseriscono
la catena fa un rumore di ticchettio
occorre avanzare di 2 pignoni, quindi arretrare per passare al rapporto voluto
la catena esita nel passaggio tra 2 pignoni.

Rimedi:
Contro l'usura, quando si tratta dei comandi (raro) o del deragliatore, non c'è purtroppo granchè da fare, se non la sostituzione. Invece l'usura di un cavo può manifestarsi sotto forma d'allungamento. Per la guaina, si tratterà di compressione. La conseguenza è la stessa. Occorre rifare la messa a punto.

Guaine e cavi:
I cavi del cambio sono diversi dai cavi del freno. Sono più fini, poiché occorre trasmettere poca potenza. La qualità di un cavo del cambio determina la sua resistenza all'allungamento.
Questi cavi essendo più fini, richiedono guaine specifiche. Una guaina per freni è costituita da una spirale di fil di ferro rivestita di plastica, comparabile ad una molla.

Conclusione: per cambi indicizzati utilizzare una guaina adeguata, in buono stato, ed un cavo di buona qualità, in buono stato.

Lubrificazione: Le guaine speciali per cambi indicizzati generalmente sono oggi rivestite all'interno da un tubo in téflon. Il téflon è un materiale antiattrito. Si presenta sotto forma di fine tubo vuoto o nero. Se la vostra guaina è rivestita da téflon, non lubrificate. Altrimenti, utilizzare un olio fine.

Determinare l'usura del deraigliatore posteriore:
È semplice: afferratelo al livello dell'asse del rullo inferiore e provate a farla muovere trasversalmente. Se si muove senza resistenza, il deragliatore è consumato ed il solo rimedio è di cambiarlo con uno nuovo.