Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Medicina sportiva Problemi muscolari

Consigli contro gli infortuni muscolari

Impariamo a prevenire i problemi e dolori alla muscolatura

male-ai-muscoli

Continuiamo con gli ultimi 7 consigli per prevenire i guai muscolari.
Vedi i primi 3

* Zuccheri rapidi : Durante un esercizio cardiovascolare prolungato, il consumo di frutta, dolci, frutta secca. porta rapidamente l'energia ai muscoli. Quest'azione permetterà loro di resistere più a lungo e di affaticarsi di meno durante lo sforzo.

* Acqua : La disidratazione favorisce l'esaurimento muscolare e le contratture. Per la fabbricazione dell'energia e per eliminare i rifiuti che ne derivano (acido lattico, radicali liberi), le cellule hanno bisogno d'acqua. In caso contrario il loro funzionamento è più difficoltoso. Durante un esercizio prolungato, occorrerebbe bere l'equivalente di un bicchiere d'acqua ogni quarto d'ora.

* Defaticamento : come il riscaldamento è importante, il ritorno allo stato di calma svolge un ruolo determinante per l'integrità dei muscoli. Diminuite gradualmente l'attività muscolare, tendendo delicatamente i muscoli per ritornare allo stato iniziale. Ridurrete così traumi e contratture muscolari.

* Carne o un pesce : da consumare una decina d'ore dopo l'allenamento, per non sovraccaricare i reni nel periodo subito seguente l'allenamento. Le proteine sono gli elementi chiave della ricostruzione delle cellule muscolari. Preferite le carni magre (pollo, tacchino, pesce, soia), si eviterà l'immagazzinamento di grassi inutili nell'organismo.

* Recuperaro muscolare : riposo, riposo, riposo. Non c'è miglior modo per evitare che i dolori muscolari s'intensifichino. Occorre lasciare al muscolo un periodo di recupero per favorire il suo adattamento, attendendo la fine dei dolori prima di ricominciare a sollecitarli.

* Massaggi : Ancora meglio delle distensioni, il massaggio libera il muscolo contratto senza richiedergli nessuno sforzo. Permette al sangue di circolare meglio, ed all'acido lattico di essere smaltito dopo l'esercizio.

* Aspirine/anti-infiammatori : Poiché le contratture sono di fatto un'infiammazione, l'assunzione di anti-infiammatori leggeri possono aiutare a diminuire questi dolori. Chiedete consiglio al vostro medico o al vostro farmacista.