Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Alimentazione Dieta e dimagrimento

La guida delle buone pratiche alimentari

Indicazioni sulle razioni giornaliere raccomandate

razioni-giornaliere

Adottare buone pratiche alimentari ha lo scopo di garantire il funzionamento regolare dell'organismo e mantenere un peso normale e stabile.
Un'alimentazione sana ed equilibrata concorre inoltre alla prevenzione di alcune malattie.
Le buone regole alimentari si basano su nozioni semplici e di buon senso: l'equilibrio, la varietà e la moderazione.

Vediamo quindi un po'di teoria... I contributi calorici raccomandati dipendono dal sesso, dall'età e dal livello d'attività fisica. Indipendentemente dalla quantità di queste calorie, si raccomanda di portare dal 50 al 55% dell'energia sotto forma di glucidi (1 g di glucidi = 4 kcal), dal 30 al 35% sotto forma di lipidi (1 g di lipidi = 9 kcal) di cui 8% di acidi grassi, e dal 10 al 15% sotto forma di proteine (1 g di proteine = 4 kcal).

Questo corrisponde, per un uomo adulto sedentario (2100 Kcal/giorno) a:
290 g di glucidi (il pane, il riso, la pasta, le patate e tutti i prodotti zuccherati);
70 g di lipidi (i grassi e tutti i lipidi "nascosti");
70 g di proteine (nelle carni, le uova, i pesci, i prodotti lattiero-caseari, i legumi da granella).

piramide-alimentare

In pratica: equilibrio e moderazione
Nessun prodotto alimentare contiene tutto ciò che ci è necessario in proteine, glucidi, lipidi, vitamine e minerali. Non ci sono neppure prodotti alimentari "cattivi", ci sono soltanto cattive abitudini alimentari... I vari gruppi di prodotti alimentari sono più o meno ricchi in glucidi, lipidi e proteine, come pure vitamine e minerali. Per l'equilibrio alimentare come per il piacere di mangiare, occorre prendere ogni giorno dei prodotti alimentari di ogni famiglia in funzione dei contributi consigliati.