Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Alimentazione Dieta e dimagrimento

Prevenzione obesità

Alcuni consigli per una buona educazione alimentare

prevenzione ingrassare

La prevenzione dell'obesità può cominciare, in un certo qual modo, appena ci si inizia ad alimentare.

Secondo gli studi, il rischio d'obesità è strettamente legato al comportamento alimentare durante l'infanzia. Un terzo dei bambini americani di meno di due anni non consuma frutta e verdura.

Consumare prodotti dimagranti e sottoporsi a regimi drastici senza cambiare le proprie pratiche alimentari non è certamente una buona soluzione. Un'alimentazione sana dovrebbe essere varia ed includere frutta e verdure freschi. Mangiare bene presuppone di cucinare i piatti partendo dagli ingredienti di base, dare del sapore ai prodotti alimentari con le erbe e le spezie, utilizzare nuovi metodi di cottura per utilizzare meno grassi, ecc.

Abituatevi a consumare i pasti in famiglia. Molte persone riempiono le loro necessità emozionali con i prodotti alimentari: questo comportamento può essersi iscritto molto presto nella vita. Non è sempre bene congratularsi con il bambino quando finisce il suo biberon. Alimentarsi è normale, e non serve a fare piacere ai genitori. Lasciate che sia il bambino a giudicare il suo appetito. L'appetito del lattante varia da un giorno all'altro.

Se beve bene, in media, e non perde peso, non preoccupatevi se non finisce un biberon di tanto in tanto. Non obbligate il bambino a finire la sua porzione. Così, apprenderà ad ascoltare i suoi segnali di fame e di sazietà. L'acqua è la bevanda ideale per rinfrescarsi. Evitare di aggiungere zucchero negli yogurt, le puree di frutta, ecc. Variate i prodotti alimentari ed il modo di prepararli. Differenziare le fonti di proteine (pesce, carne bianca, legumi, prodotti lattiero-caseari, ecc.). A poco a poco, fate scoprire al bambino nuovi sapori.

L'attività fisica è un elemento essenziale per mantenere un peso forma. Muoversi aumenta la massa muscolare, dunque i bisogni energetici. Indurre i bambini a muoversi, e muoversi con loro! Limitare se è il caso il tempo davanti la televisione.

Gestione dello stress
Diminuire le fonti di stress o trovare modo per gestirli meglio possono fare in modo che si abbia meno tendenza a calmarsi con i prodotti alimentari. Inoltre, lo stress fa spesso in modo che si mangi più rapidamente e maggiormente del necessario.


Categorie : Consigli , Prevenzione