Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Medicina sportiva Problemi muscolari

Prevenzione problemi muscolari

Come prevenire i crampi e gli altri dolori ai muscoli

Per prevenire i crampi muscolari evitate la disidratazione bevendo prima, durante e dopo l'esercizio, in piccole quantità.

prevenire dolori

L'idratazione aiuta a mantenere la corretta circolazione sanguigna nelle fibre muscolari. Alternate l'acqua e le bevande isotoniche per sportivi, che hanno il vantaggio di contenere sali e minerali. I crampi possono anche essere causati da una mancanza di sodio e di potassio nel muscolo.

Consiglio: diluite le bevande per sportivi, che contengono spesso troppo zucchero. Queste bevande dovrebbero essere limitate alle attività intense che durano più di un'ora. Imparate a riconoscere i segni di stanchezza e sappiate fermarvi prima che i crampi appaiano. Progredite gradualmente in uno sport. La stanchezza muscolare che si verifica quando il muscolo non è abituato a fornire la forza richiesta può causare i crampi.

Prevenire le contusioni : indossate le opportune protezioni: casco, proteggi-stinchi, ecc.
Prevenire gli stiramenti: cercate di seguire un corretto stile di vita: seguite un'alimentazione equilibrata e mantenete il peso forma (l'obesità può comportare una costrizione o una tensione sui muscoli), con un sonno regolare. Ricorrete alla guida di un allenatore competente, che sia in grado di iniziarvi ad un nuovo sport o perfezionare le vostre tecniche.

Evitate d'aumentare bruscamente l'intensità nella pratica di una attività professionale o di uno sport. Progredendo gradualmente, si lascia al corpo il tempo di adattarsi e si rafforzano i muscoli lasciando il tempo ai tendini di stabilizzarsi. Rispettate i tempi di riposo per recuperare sufficientemente dopo gli allenamenti e le competizioni. Adattate la vostra attività sportiva alla vostra forma fisica ed alla vostra età. Prevedete una buona attrezzatura e scarpe che correggono gli eventuali i difetti d'appoggio.

Riscaldamento : prima dell'attività fisica preparate il vostro fisico allo sforzo (cardiovascolare, muscolare, tendineo) con un riscaldamento progressivo dei vostri muscoli e dei vostri tendini (circa 10 minuti).
Consultate un allenatore specializzato nello sport praticato.

Defaticamento : dopo l'attività fisica fate una seduta di distensioni progressive, effettuando alternativamente un esercizio di allungamento (streching), quindi un rilassamento, e premurandosi di tendere lentamente tutti i muscoli utilizzati durante l'attività fisica.


Categorie : Problemi , Prevenzione