Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Allenamento Esercizi addominali

Programma allenamento addominali

Consigli su come allenare i muscoli addominali

programma allenamento addominali

Il mito più resistente attraverso gli anni è credere che per dimagrire bisogna fare pesanti esercizi addominali.

Il meccanismo di perdita del peso segue però un'altra strada, tuttavia, non bisogna sospendere l'allenamento dei muscoli addominali, poiché i suoi benefici sono superiori a quello che normalmente si crede.

L'allenamento degli addominali è necessario per mantenere una buona posizione, agendo come una fascia naturale, e per gestire i movimenti che si realizzano con braccia e gambe.

Questa zona del corpo è formata da vari muscoli: retto addominale, traverso, obliquo interno, obliquo esterno. Rappresentano un centro di forza che fissa e stabilizza il tronco.

Come allenare i muscoli addominali
Esercitare l'addominale con carico. Se ci si allena con alto numero di ripetizioni, si lavora in resistenza ed il muscolo risponde tonificandosi, ma non aumenta il suo volume, il suo spessore.

Non esistono parti superiore ed inferiore dell'addominale. Quando si contrae, lo fa nella sua totalità, senza discriminare sopra o sotto.

Allenarsi in differenti posizioni. Questo modifica la sinergia, aiuta differenti muscoli, per cui puoi stimolare differenti zone del piano addominale.

La parte superiore del retto addominale interviene sempre nell'allenamento addominale. Pertanto per lavorare altre zone bisogna modificare la posizione di gambe e tronco o la direzione del movimento. Cioè, cercare di elevare le gambe, invece di elevare il tronco.

Il traverso che ha forma di fascia, si stimola contraendolo volontariamente, essendo impossibile che lavori con la realizzazione di un movimento determinato. Pertanto devi portare l'ombelico verso dentro quando fai gli esercizi ed evitare di tirare la pancia verso fuori.
Queste sono alcune piccole raccomandazioni affinché il tuo allenamento addominali abbia più qualità e pertanto eviterai di realizzare una quantità di ripetizioni che non hanno nessun senso se non rispetti questi consigli.


Categorie : Consigli