Guida all'allenamento, diete e tecnica. Ciclismo, corsa, mtb ecc...

home page ciclopiemonte
Home Page
guida allenamento
Guida Allenamento
Alimentazione dello sportivo
Alimentazione
Medicina Sportiva
Medicina Sportiva
tecnica bici
Tecnica Ciclismo
Bici
Scrivici
 
Calcolatori :
misure telaio
Misura Bicicletta
misure telaio
Indice massa corporea (IMC)
metabolismo basale
Metabolismo basale (BMR)
Conteggio calorie
Conta Calorie

Home Page Tecnica bicicletta

Tipi bicicletta

Nomenclatura Parti bici : come si chiamano le varie parti che compongono la bicicletta.

Descrizione generale dei principali tipi di biciclette, con le loro principali caratteristiche.

Bici corsa Bici da Corsa

BICICLETTA DA"CICLOTURISMO"

bici da cicloturismoUna bicicletta ad hoc per le necessità  del viaggiatore in bicicletta, che trasporta bagagli e materiale da campeggio.

è caratterizzato da:

  • Una posizione "più lunga", ottenuta da un allungamento dei tubi di base del quadro. Un angolo di direzione "meno rilevato", ed una forcella più "curvata" avente una pipa più lunga. Il tutto migliora la guidabilità su strada, la comodità , la stabilità.
  • Utilizzo di pneumatici più ampi (ex: 700 x 28,.32 o 35)
  • Trasmissione, con guarnitura 3 corone, che offre una più grande gamma di sviluppi (ex: corone 48-38-28 e pignoni 11 a 28 o 30)
  • Freni più potenti (di tipo "cantilevier" o "v-brake")
  • Il quadro e la forcella possiedono legami brasati, per ricevere i diversi accessori necessari in escursione (ex: portare-bagagli, portare-bidone)

 

 

BICICLETTA "da montagna" (MTB)

mountain bikeUna bicicletta solida e robusta, concepita per percorrere terreni sterrati.

è caratterizzata da:

  • Ruote da 26 ", fornite di grandi pneumatici concepiti per aderire bene al terreno, ed assorbire le scosse.
  • Un manubrio diritto, che permette un migliore controllo della direzione della bicicletta in terreno difficile.
  • Leve di freni e di velocità , che possono essere attivati rapidamente dalla punta delle dita, senza perdere una buona condotta della bicicletta.
  • Freni "potenti" (es: tipo "v-brake", l'idraulica o a disco)
  • Trasmissione che offre una gamma di sviluppi "più breve" che in bicicletta da strada. Utilizzando una guarnitura 3 corone (ex: 42-32-22 denti), e da 6 a 9 pignoni (ex: 11 a 28 - 30 denti). Ideale per percorrere un terreno difficile o scalare pendenze brusche.
  • Utilizzo di "sospensioni".

 

BICICLETTA "IBRIDA"

bici ibridaLa bicicletta "ibrida" costituisce un compromesso, che combina allo stesso tempo alcune caratteristiche e vantaggi della bicicletta "da strada" a quelli della bicicletta "da montagna".

è caratterizzato da:

  • Una geometria di quadro vicino a quella della bicicletta di "cicloturismo"
  • Ruote di 700c, come per una bicicletta "da strada", ma con utilizzo di pneumatici più ampi (ex: 700 x 32 a 40). questi pneumatici garantiscono una migliore comoditù  ed assorbimento delle scosse, tanto in cittù  che su strade di terra.
  • Un manubrio "diritto", come in bicicletta "da montagna", ma con un potence generalmente più "sollevata".
  • Una sella più "ampia", a volte fornita di un gambo di sella a sospensione, per la comodità .

Una buona bicicletta per le escursioni e spostamenti urbani.

 

 

BICICLETTA "DA CITTA'"

Ecco una bicicletta "classica", caratterizzata dalla sua semplicità , la sua affidabilità  e la sua efficacia in un contesto urbano e per le brevi escursioni.

bici da cittàTradizionalmente fornito di una sola velocità  e di un freno "retro-pedale", se ne trovano ormai versioni "più elaborate". Alcune biciclette "da città " sono equipaggiate di mozzi a "velocità  integrate" (ex: 3-4-5 o 7 velocitù ), come pure di freni "a tamburo".

Altre caratteristiche: sella "ampia" montata su molle; pneumatici di 26 "x 1 3/8" o 26 "x 1.5".

Questo tipo di bicicletta tende, da alcuni anni, ad essere soppiantata in popolarità dalla bicicletta "ibrida". La bicicletta "da città" rimane tuttavia un'opzione eccellente per gli spostamenti urbani.

 

IL "TANDEM"

Il tandem è concepito per essere utilizzato da due ciclisti. Di una costruzione molto più robusta, lo trova tanto in versioni "strada", "città", "ibrido" e da "montagna".

tandem

Fornito generalmente degli stessi componenti per una bicicletta "semplice", eccetto per le ruote (più robuste e con più raggi), e per la trasmissione (essendo i due pedali interdipendenti, e collegati da una lunga catena).

Sarà  fornito di freni potenti (tipo "v-brake", "a tamburo" o anche "a disco"). Notare: alcuni tandems sono forniti di 3 freni).

 

 

BICICLETTA "a POSIZIONE ORIZZONTALE" o "CORICATO" (Recumbent)

bici orizzontaleQuesto tipo di bicicletta, piuttosto marginale, esiste in una vasta varietà  di concetti e progettazioni.

La principale caratteristica di queste biciclette è che il ciclista si siede su una sede "ampia", appoggiata ad una cartella, e che pedala con le gambe messe "all'orizzontale" piuttosto che alla verticale.

Secondo i suoi progettisti, più "comodo" che una bicicletta tradizionale, la prestazione di queste macchine può variare in gran parte secondo il modello.

 

BICICLETTA "BMX"

bmxBicicletta creata negli anni 70, inizialmente da presentare ai bambini. Questa bicicletta è caratterizzata dalla sua robustezza e la sua solidità , con ruote di 20 "fornite di pneumatici di 20" x 1.75 "o 2.125". La BMX è molto pratica e permette alcune prodezze acrobatiche ai suoi utilizzatori.

Con gli anni 90, si è assistito ad un rinnovamento di popolarità del BMX, con la creazione di club e di gare di alto livello, ai quali partecipano adulti adolescenti e giovani.